La rubrica d'arte di 137infiniti: arte, artista, pittori...

Rubrica d'arte: artista, pittori, botteghe...

Rubrica d'arte: arte, pittura, pittori, ed tanto altro


Questa rubrica vi fa conoscere le figure più rappresentative della storia dell’arte, dandone un’interpretazione, quali: pittori, artista, ecc... Fino al Quattrocento i pittori sono solo artigiani che imparano il mestiere in una bottega con la guida di un maestro, la loro arte è considerata manuale e di scarso pregio. Nel corso del Quattrocento la riproduzione artistica richiede studio oltre che pratica  e si avvicina alle arti intellettuali che si insegnano nelle università; i pittori vengono considerati degli artisti, diventano richiestissimi e pagati profumatamente.

I migranti dell Medusa

Ogni giorno riceviamo notizia di sbarchi di clandestini, i telegiornali trasmettono immagini di facce scure senza nomi e corpi denutriti, torturati dal sole e dall'acqua, mani tese di migranti verso la terraferma, da imbarcazioni troppo strette e inadatte alla navigazione....

Iniziare la professione del pittore 2

Appena pronti, si procede al secondo passo:  l'attrezzatura pittorica.
Purtroppo ha il suo costo e un professionista non può non acquistare tutto il materiale necessario...

Iniziare la professione del pittore 1

Quando si parla di professione, parliamo di un'attività lavorativa esercitata in modo organizzato, sistematico e continuativo a scopo di profitto. Non so voi, ma io penso che se si parla di profitto, allora deve essere profitto! Cioè guadagno! Soldi! Quindi non parlerò di chi per amore della sua pittura, del suo stile, del suo spirito artistico, preferisce fare la fame piuttosto che piegarsi ai gusti dell'acquirente, sto parlando di gente che ha voglia d'imparare un mestiere, una professione, un qualcosa che attraverso la pittura o il disegno gli faccia guadagnare soldi! Per iniziare dobbiamo avere a disposizione un piccolo capitale...

Formazione scolastica

Lo studio necessario per chi si avvia all'arte pittorica è senz'altro il liceo artistico.
In passato esistevano le scuole regionali, scuole professionali, la cui formazione era orientata dalle tradizioni artistiche locali. Il corso era di durata triennale con il rilascio di un diploma di maestro d'arte...

Introduzione - Lavoro e pittura

Oggigiorno ottenere un lavoro è diventato sempre più difficile, un vero problema per tanti giovani. Infatti i giovani, ma ormai tutti, hanno problemi di lavoro e non riescono a comprendere una via di uscita. In Italia, nel 2013, il tasso di disoccupazione è stato al di sopra del 12%. La disoccupazione giovanile (15-24 anni) a maggio 2013 è stata pari al 39,1% (fonte ISTAT)...

Monnalisa

La storia di Leonardo da Vinci, uno dei più importanti personaggi del rinascimento italiano, e del dipinto più famoso al mondo, continua dopo cinquecento anni a stupefare studiosi e a ispirare scrittori. La misteriosa Monna Lisa, conosciuta anche come “la Gioconda”, acquistata nel 1516 dal re di Francia Francesco I, è attualmente conservata nel museo del Louvre a Parigi, di cui è una delle attrazioni principiali.

Olympia

L’omaggio di Manet, un impressionista francese che si affermò nella seconda metà dell’Ottocento, ad una fragile e acerba fanciulla dagli occhi scontenti: si tratta dell’Olympia, un dipinto a olio su tela di dimensioni 130 x 190 cm, attualmente conservato a Parigi nel Musée d’Orsay...

Incubo Johann Heinrich Fussli

Quest’opera ha conferito notorietà Johann Heinrich Füssli, pittore e letterato svizzero del secondo settecento, di ispirazione neoclassicista ma soprattutto romantica e a tratti con tematiche surreali. L’artista ha riprodotto questa particolare e suggestiva scena in due versioni, una risalente al 1781 di dimensioni 101 x 127 cm conservato all'Istituto d’Arte di Detroit, e un’altra databile intorno al 1790-1791 da 75,5 x 64 cm.

Il bacio eterno

Il bacio eterno. Un attimo di passione e di drammatico trasporto eternamente fermato nel tempo dal genio artistico di Francesco Hayez, noto pittore italiano ottocentesco e grande esponente del movimento del Romanticismo cosiddetto storico...

Jackson Pollock

Jackson Pollock, artista statunitense e grande esponente dell’espressionismo astratto, nacque a Cody il 28 gennaio del 1912 e trascorse la sua gioventù in Arizona e poi in California. Studiò arte in varie scuole, poiché pare fosse stato un allievo ribelle e indisciplinato e fu espulso dalle due accademie d’arte che frequentava...

Morte di Marat

La morte di Marat è un dipinto ad olio su tela di grandi dimensioni, 165 m x 125 m, conservato attualmente nel Museo Reale delle Belle Arti del Belgio a Bruxelles, realizzato dal pittore francese neoclassico Jacques-Louis David nel 1793 col fine di rendere onore al morto, in commemorazione alla violenta morte di Jean-Paul Marat, uno tra i più importanti capi della Rivoluzione francese, nonché amico dello stesso artista...

L'artista pittore
artista pittore Vincenzo Iacobelli

È una pagina nella quale sono inseriti alcuni concetti sul termine "artista pittore". L'autore esprime un concetto personale su come vede la figura dell'artista pittore e cosa egli dovrebbe essere. Non mancano riflessioni sugli artisti contemporanei professionisti e non.

Pittori famosi
dipinti di Vincenzo Iacobelli

La pagina è un elenco dedicato a tutti i pittori famosi di ogni epoca e nazione. E' possibile aggiungere notizie, nominativi, foto ed altro.

Artista
angolo pittorico

È una pagina dedicata all'artista Vincenzo Iacobelli, per il contributo dato nell'ambito dei pittori contemporanei della citta di Napoli.

Artista oggi

È una pagina di riflessione sul significato dell'artista di oggi.

Costo di un quadro

In questa pagina l'autore discute sulle varie leggi che determinano il prezzo di un dipinto. Inoltre esamina i concetti economici della domanda e dell'offerta di un bene artistico.

Le botteghe di arte pittorica

Sin dai tempi antichi sono sorte con varie strutture e caratteristiche le botteghe artigianali, in generale. Nelle botteghe venivano tramandati tutti i mestieri che richiedevano una certa manualità ed esperienza, parliamo di mestieri quali il falegname, il sarto, l'orafo e via di seguito...

Come si legge un quadro

Ogni opera d’arte rappresenta un cammino che l’artista compie, un cammino, a volte difficile altre volte più semplice, in cui intervengono diversi fattori tra cui l’età,  il particolare momento spirituale in cui egli vive, il momento storico in cui  l’artista si colloca e, infine l’ambiente circostante e le influenze esterne  che non sono da sottovalutare, per cui leggere un quadro   non si riduce ad una semplice lettura ma a ciò che l’artista vuole trasmettere con quella determinata opera...

L'iperrealismo

L’iperrealismo è una corrente, soprattutto pittorica, nata negli Stati Uniti all'inizio degli anni settanta e più tardi, decennio successivo, si è diffusa anche in Europa. La corrente è detta anche realismo fotografico, fotorealismo, realismo radicale, superrealismo, iperfotografismo, arte iperrealista, arte iperreale, ecc...

Il Gallerista

Il gallerista è colui che, nell’ambito artistico, raccoglie, espone e vende opere d’arte nella propria galleria. E’ un’attività che richiede gli studi artistici  e un’ottima conoscenza dell’arte in generale ma, anche una buone dose d’intuizione artistica, di ricerca e spirito d’iniziativa.,,

L'isirazione dell'opera d'arte

Credo che l'ispirazione per un opera, qualunque essa sia scultorica, pittorica e via di seguito, sia essenzialmente personale con influenze culturali, sociali e ambientali,  quest'ultime derivate dal periodo storico  in cui si vive.
La ricerca individuale dell'ispirazione è da imputare all'artista che vuole operare, alla sua sensibilità, al suo modo...

Scuole d'arte

Negli ultimi interventi del forum si è accesa  una disputa sul valore delle scuole d’arte e di quanto sia necessaria una base scolastica per l’avvio dell’attività pittorica. Non posso permettermi di giudicare il lavoro di tante persone che impiegano il loro tempo per l’insegnamento, ma vorrei fare delle considerazioni e precisazioni sull’argomento  e su quanto la mia esperienza personale e di tanti altri mi porti a pensare.

Competenza e critica d'arte

La competenza in campo pittorico come in qualsiasi altro campo presuppone la conoscenza della materia che si vuole affrontare. Se partiamo dal presupposto che la competenza in campo pittorico, forse più che in altri, si acquista nel corso del tempo, con lo studio e con la ricerca arriveremo alla conclusione che una competenza specifica si avrà dopo anni di studio e di conoscenza...

Sperimentare in arte

Oggi per sperimentazione cosa s'intende?
provare a fare qualcosa di mai fatto per vedere o ricercare qualcosa di specifico, o per costatare cosa succede, come seguito di un piano teorico. Questo per migliorare la conoscenza del sapere. Gli scienziati che sperimentano per antonomasia sono i fisici ed i chimici, ma anche medici ingegneri ed altri illustri dottori.

Pittura ad olio

Le origini della pittura ad olio non si conoscono bene. I primi a parlarne sono Galeno, Vitruvio e Plinio il Vecchio. Ghilberti sostiene che Giotto realizzò le sue opere con colori ad olio, ma questa supposizione non è certa. Anche nel Diversarum artium Schedula di Teofilo vi è una scheda sulla pittura a olio...

Pittura ad olio tecnica

In questa pagina, voglio darvi alcuni consigli di tecnica ad olio per poter dipingere. Prima d’iniziare, un grosso problema del principiante è quello di voler sapere se deve o non deve preparare la tela.
Questa tecnica si chiama imprimitura...

Novità arte contemporanea

Io credo che non esista un’ arte contemporanea nel vero senso del termine oppure, nella migliore delle ipotesi credo ancora debba manifestarsi con un suo stile definito e riconoscibile. Di certo risente ancora degli influssi delle correnti artistiche che si sono susseguite dagli inizi del 900 in poi...

Leonardo da Vinci
Dipinti di Leonardo da Vinci

Scienziato, oltre che artista, ebbe la percezione della mutevolezza degli aspetti del mondo che ci circonda e, nella sua qualità di scienziato, sentì che per trovare la verità l’uomo aveva a disposizione: l’esperienza. Egli scriveva: “Mia intenzione è allegare prima l’esperienza, e poi con la ragione dimostrare”. Egli osservando la realtà, ne traeva motivo d’ispirazione, ma il mistero che essa n’emanava suscitava nel suo spirito irrequietezza e malinconia... segue in Pittori famosi ...    

Michelangelo Buonarroti
La cappella Sistina - Michelangelo Buonarroti

È l’autore degli affreschi della volta della Cappella Sistina, in Vaticano, considerati tra i più grandi capolavori dell’arte di tutti i tempi. Michelangelo, inizialmente, progetta solo dodici figure di apostoli, secondo le richieste del suo committente: papa Giulio II; poi rendendosi conto che la decorazione sarebbe stata misera ottiene dal papa la piena responsabilità nell’ideazione dell’opera. Michelangelo dipinge da solo tutta la volta ed è costretto a stare a lungo sdraiato sulle impalcature,  ciò gli causa una malformazione alla schiena... segue in Pittori famosi ...

Caravaggio
Dipinti di Caravaggio

Un artista vissuto tra la fine del ‘500 e i primi del ‘600; rappresenta le figure in modo naturale, così da offrire alle scene un carattere di verità e di credibilità. Rappresenta la realtà così come la vede, anche nella sua “bruttezza”, impiegando forti contrasti di luce e di ombra. La luce, soprattutto, si carica di valori simbolici: è lo strumento con il quale Dio si rivela e nel contrasto con l’ombra esprime la lotta tra il Bene e il Male. Molte opere, realizzate dall’artista, suscitarono scandalo e clamore... segue in Pittori famosi ...

Gustav Klimt
Disegni di Gustav Klimt

È il più grande rappresentante simbolico del Secessionstil austriaco. È uno stile artistico che si afferma tra la fine dell’ottocento e i primi del novecento, periodo in cui tutta l’Europa è attraversata da un’aspirazione al nuovo. Agli artisti non interessa imitare la realtà, ma preferiscono esprimere la loro interiorità; utilizzano nuovi materiali e nuove tecniche. L’arte non è più il frutto dell’impressione che l’artista riceve dal mondo esterno, ma la riproduzione della sua tensione psicologica. Lo stile artistico di Klimt è ricco, elegante ed è ispirato, spesso, alla composizione dei mosaici bizantini studiati dall’artista a Ravenna. I suoi dipinti, in gran parte,  sono erotici, simbolici e rappresentano la bellezza femminile: la donna giovane, seducente, erotica. Klimt diceva di sé che chi voleva conoscerlo, come artista, doveva osservare i suoi dipinti per scoprire la sua interiorità: “L’uomo che era e ciò che voleva”...segue in Pittori famosi ...  

Vincent Van Gogh
I girasoli di Vincent van Gogh

È un pittore autodidatta, pur non ignorando l’arte contemporanea, riesce ad elaborare una propria tecnica artistica che dà forma alle sue immagini interiori. Van Gogh è uno dei rappresentanti più importanti di un movimento del Novecento: l’Espressionismo. Si resta affascinati nel contemplare le tele dell’artista cariche di movimento e di colori. I suoi colori sono “simbolici” non servono solo a rappresentare la realtà, ma le emozioni che il pittore sente. I suoi dipinti raffigurano una realtà immaginaria, trasformata in simboli e significati. La natura è il soggetto più importante e dipinto dall’artista perché in lui scatena delle forti emozioni. Durante il soggiorno ad Arles, nel sud della Francia, l’artista dipinge: i campi, le colline battute dal vento, i cipressi, le stradine, i fienili di quest’angolo della Provenza. Van Gogh usa frequentemente il giallo nelle sue opere, uno dei suoi colori preferiti, simbolo del sole che riscalda la Francia meridionale... segue in Pittori famosi ...

Paul Gauguin
Dipinti di Paul Gauguin

È definito il pittore di Tahiti, infatti, abbandona la Francia e si trasferisce in Polinesia per scoprire, come egli diceva, “la forza interiore della natura”. Il soggiorno nei mari del sud porta l’artista ad allontanarsi dai modelli dell’Impressionismo e degli artisti tradizionali. L’artista abbandona l’arte imitativa a favore dell’espressività. Gauguin ricerca il primitivo, il non contaminato e ciò è, per lui, possibile solo con l’abbandono della civiltà e creando nuovamente le proprie esperienze a contatto con i popoli primitivi. L’artista s’ispira alle sculture primitive, alle stampe giapponesi, alla semplicità dell’arte medievale. Esprime le sue passioni utilizzando colori accesi, puramente simbolici. Nei suoi dipinti non utilizza il chiaroscuro e le ombre, ma elabora una tecnica propria, crea delle superfici piatte e bidimensionali... segue in Pittori famosi ...  


PayPal




L'artista Vincenzo Iacobelli ringrazia tutti per il tempo dedicatogli ed invita a lasciare un piccolo messaggio della vostra gradevole visita.

forum arte pittura

Forum Arte Pittura è il forum di 137infiniti. Puoi fare domande su come si dipinge, ricevere consigli sui tuoi lavori, discutere di arte.