Corso di disegno

  - Grazie per essere con me

137infiniti: L'arte della pittura ad olio - corso di disegno

Introduzione

La base di ogni lavoro di pittura è senza ombra di dubbio il disegno. Un artista deve avere una buona padronanza del disegno, altrimenti finisce per non realizzare ciò che ha nella propria mente. Esistono numerose scorciatoie che permettono la realizzazione di un buon disegno anche senza saper disegnare, ma queste tecniche comunque non portano ad ottenere dei buoni dipinti se non si sa disegnare. Ad esempio oggi è possibile riportare un disegno sulla tela attraverso la proiezione, e quindi definirlo nei suoi particolare, si possono disegnare le ombre, le zone delle luci e qualsiasi altra cosa, ma se poi non si sa disegnare, resta tutto un lavoro inutile, perchè mentre si dipinge, la pittura ad olio copre il disegno della matita e si finisce per allontanarsi dai lineamenti riportati con tanta cura. Il dipinto in questo modo diventa brutto, sbagliato, e degno di colui che non sa disegnare. Bisogna quindi necessariamente impararea a disegnare. Nelle lezioni di questo corso di disegno si cerca con poca teoria di spingere l'allievo verso la pratica del disegno. Durante il corso vi consiglio di esercitatevi tantissimo, il disegno ha poca teoria, molto dipende dall'esercizio. Un buon disegnatore, un professionista, di sicuro disegnano più di sei ore al giorno. Io consiglio d'iniziare con almeno una, due ore al giorno.

Con il vostro impegno e le lezioni di questo corso, in poco tempo sarà possibile ottenere dei buoni risultati nel disegno. Inoltre non mancate di iscrivervi al nostro forum così sarete guidati personalmente.

Attrezzatura per disegnare
corso di disegno: matita

I materiali da disegno sono tanti e in continua evoluzione. La matita è lo strumento principale. Possiamo disporre sia di una classica matita, sia di un portamina, con le diverse mine estraibili di varia morbidezza. Ma oggi è considerato materiale da disegno qualsiasi oggetto che ci permette di disegnare: penna a sfera, pennerelli indelebili ad inchiostro solubile in acqua, carboncini, gessetti, sanguigna, e tante altre cose. Vediamo in dettaglio cosa ci occorre per iniziarele lezioni del nostro corso di disegno ...continua

Mantenere la matita
corso di disegno: mantenere la matita

Vi sono molte lezioni su questo argomento, ma in realtà la matita può essere tenuta in due modi. Di punta e di lato. La presa laterale serve a disegnare schizzi, perché in tal modo è possibile effettuare tratti leggerissimi, ed ancora serve per applicare i toni è le ombre in genere.
È ovvio che se un artista esperto ha ormai acquisito un altro modo di disegnare... continua

Il tratto
corso di disegno: lezione del tratto

Le diverse matite, e quindi le diverse gradazioni, permettono di poter ottenere diverse soluzioni di esecuzione. Infatti matite diverse in gradazione presentano anche tratti diversi. Una matita dura presenterà la punta più resistente meno tendente a lasciarsi consumare, presenterà un tratto più delicato, più sottile e più preciso. Al contrario una matita morbida presenterà maggiore attitudine al consumarsi, presenterà un tratto più deciso, più largo e meno preciso... lezioni di disegno continua

Lo sfumino per matita
corso di disegno: lezione dello sfumino

In queste poche lezioni del corso, ho notato che alcuni utenti hanno difficoltà a trovare negozi che vendono lo sfumino. In effetti è vero, questo strumentino difficilmente si trova nelle cartolerie, ma solo nei negozi specializzati di articoli per belle arti. Ho pensato così che vi potrebbe essere d'aiuto una guida per come costruirne uno. In realtà, e non per vantarmi, questo sfumino da me creato è imbattibile... corso di disegno continua

Prima lezione di base
corso di disegno: lezione di base numero uno

Chiunque ha voglia di disegnare, piacere di dipingere, può farlo. Indipendentemente da come sa disegnare, egli ha tutte le capacità per iniziare a farlo. Infatti per poter disegnare abbiamo bisogno di poche cose: qualche attrezzo (matita, fogli, gomme...) e tanta voglia di riuscirci! Non fatevi scoraggiare, se non riuscite a copiare una cosa, o se non siete bravi come vorreste, non credo che Picasso fu subito bravo, né Leonardo e né Caravaggio lo sono stati da subito... corso di disegno... continua

Seconda lezione di base
corso di disegno: lezione di base numero due

Quando osserviamo degli oggetti, li osserviamo nella loro tridimensionalità. Infatti avendo due occhi, sistemati frontalmente e in posti diversi, riceviamo due visioni della realtà, che confrontate tra loro ci danno la visione stereoscopica e quindi la percezione della profondità e del volume. Infatti ogni occhio vede un'immagine e manda dei messaggi al cervello, il quale li elabora e percepisce la forma della realtà che ci circonda... continua

Terza lezione di base
corso di disegno: lezione di base numero tre

La prospettiva consiste nell’insieme delle diverse tecniche che riducono la realtà tridimensionale in un’immagine bidimensionale. Possiamo studiarla e farla propria, ma può essere anche recepita spontaneamente mentre si disegna. Per chi vuole studiarla può andare in questo link.
Ora Proveremo a fare un disegno dal vero o una copia di una foto. Provate a fare una composizione con dei solidi geometrici: una sfera, un cilindro, un cubo, ecc... continua

Quarta lezione di base
corso di disegno: lezione di base numero tre

Abbiamo detto in precedenza che tutti gli oggetti possono essere rappresentati attraverso i solidi geometrici. Infatti osservando bene un oggetto è possibile riconoscere in esso un cilindro, una sfera, un cono e così via. Ovviamente vi sono oggetti che si rappresentano con più solidi, e la loro rappresentazione è alquanto complessa. Ma per adesso ci limitiamo a riconoscere quelli più semplici. Ad esempio una casa è composta da un rettangolo. Un campanile da un, ecc... continua

Come disegnare un oggetto
corso disegno: come disegnare gli oggetti

Come disegnare un oggetto
Per disegnare un oggetto bisogna procedere in questo modo:

1) osservazione;
2) studio dell'oggetto;
3) memorizzazione;
4) applicazione
in queste lezioni... continua


Lezione n.1: I toni di un disegno
corso di disegno: lezione numero uno

Vogliamo ora accingerci a disegnare dei grappoli d'uva. La foto a destra mostra appunto due grappoli di uva. Chissà quante volte abbiamo osservato e mangiato dell'uva, ma ora dobbiamo disegnarla e ci tocca osservarla bene. Quindi iniziamo a studiare come è formato ...continua

Lezione n.2: Tono uniforme e tono sfumato
corso disegno: lezione numero due

In questa lezione ci cimentiamo nel disegno del volto della madonna della "Pietà". Si tratta del primo capolavoro di Michelangelo, ed è considerata uno dei maggiori capolavori che l'arte occidentale abbia mai prodotto. La Pietà è una scultura marmorea, (marmo di Carrara) alta 174 cm, larga 195 cm e profonda 69. Fu creata da Michelangelo Buonarroti quando era ancora ventenne. Il volto della modanna è rappresentato da una donna molto giovane... corso di disegno continua

Lezione n. 3: Gli oggetti trasparenti
corso disegno: lezione numero tre

È la volta di un bicchiere di vetro. La composizione di questa natura morta è alquanto facile. Una fetta di zucca, un piccolo grappolo d'uva e una mela. Purtroppo, ma questo è il nostro piacere, abbiamo un bicchiere da vino. I corpi trasparenti possono sembrare degli ostacoli insuperabili, infatti il profano pensa che sia impossibile disegnare un qualcosa che sia trasparente... lezioni di disegno continua

Lezione n.4: oggetti di pietra e oggetti metallici
corso di disegno: lezione numero quattro

In questa lezione, dobbiamo disegnare un vaso di alabastro e una ciotola di metallo. Inoltre vi sono dei pennelli e dei tubetti di colore. Credo che questa lezione sia una delle ultime lezioni fatte sugli oggetti. Già la prossima, inizieremo a disegnare i dettagli del volto, e quindi la ritrattistica. Ora disegneremo una ciotola metallica, che presenta qualche riflesso ed un vaso di marmo. Orbene, osserviamo con attenzione, come sempre, la nostra composizione... corso di disegno continua

Lezione n.5: disegnare la luce
corso di disegno: lezione numero cinque

In questa lezione, dobbiamo disegnare un vaso di alabastro e una ciotola di metallo. Inoltre vi sono dei pennelli e dei tubetti di colore. Credo che questa lezione sia una delle ultime lezioni fatte sugli oggetti. Già la prossima, inizieremo a disegnare i dettagli del volto, e quindi la ritrattistica. Ora disegneremo una ciotola metallica, che presenta qualche riflesso ed un vaso di marmo. Orbene, osserviamo con attenzione, come sempre, la nostra composizione... corso di disegno continua

Galleria Pittori - Concorsi Pittorici - Clicca per Iscriverti





Donate
Dona a 137infiniti
NewsLetter

L'artista Vincenzo Iacobelli ringrazia tutti per il tempo dedicatogli ed invita a lasciare un piccolo messaggio della vostra gradevole visita.

forum arte pittura

Forum Arte Pittura è il forum di 137infiniti. Puoi fare domande su come si dipinge, ricevere consigli sui tuoi lavori, discutere di arte.