Corso base di disegno artistico II

Seconda lezione - Attenzione ai toni.

I diversi toni

Lo studio dei toni di un disegno è importantissimo. Molti disegni non sono belli a causa della mancata giusta tonalità. Difficilmente un neofita riesce a diversificare le tonalità del disegno, in genere utilizza dei valori medi e non si discosta da quelli. Quando in un disegno notiamo che mancano i bianchi puri e allo stesso tempo mancano gli scuri totali, è segno che il disegnatore è un principiante. Questo perchè il nostro cervello non è abituato a leggere bene le varie tonalità e le approssima a dei valori medi. Il disegno in questo modo non acquista il contrasto dovuto.

Esercizio sulle tonalità
corso base di disegno - l'occhio

Un ottimo esercizio per lo studio dei toni è questo riportato a sinistra. Bisogna costruire i 12 quadrati e iniziando dal bianco assoluto si arriva fino all'undicesimo quadrato con valore 10. Al dodicesimo inseriamo la nostra firma! Le tonalità devono essere via, via, sempre più basse.

Comprendere la forma bidimensionale
corso base di disegno - solidi geometrici

Altro esercizio è quello di fare la stessa cosa ma attraverso una sfumatura.

I toni

Il bianco ed il nero hanno un loro significato, una loro motivazione, quando si eliminano il risultato è sempre un errore. Bisogna comprendere che sono il minimo e il massimo di una serie di toni grigi. Pių sono distanti, pių č ampia la nostra gamma dei grigi.

Questa seconda lezione finisce qui. Spero di non avervi annoiato, memorizzate questi piccoli passi, credo che al principiante, l'esercizio di questa lezione sarà determinante per il suo futuro da disegnatore.

Se volete chiarimenti o inviarmi i vostri disegni, non esitate a contattarmi attraverso un messaggio sulla mia pagina facebook. A presto.




facebook instagram
youtube

Fichi a Sorrento

Pasta mischiata

Kaki

Peperoncini

Limone in bicchiere

Melagrane

137ciliegie

PerE olio su tela