Donate



Colore ad olio Giallo di Napoli

giallo di Napoli

 

Giallo di Napoli chiaro
Colore opaco di alta resistenza, molto utilizzato (rossostro e chiaro).

Componenti:
Ossido di Zinco PW4
Giallo arilide PY97
Ossido di ferro sintetico PY42

Giallo di Napoli rossastro
Colore opaco di alta resistenza.

Componenti:
Ossido di Zinco PW4
Biossido di titanio PW6
Antrachinone po43

Giallo di Napoli scuro
Colore opaco di alta resistenza.

Componenti:
Ossido di Zinco PW4
Ossido di ferro sintetico PY42
Giallo arilide PY97

Il giallo di Napoli inizialmente si trattava di un pigmento naturale, conosciuto fin dall’epoca degli Egizi e degli Assiri, ma oggi questo morbido giallo viene riprodotto artificialmente.
E’ un pigmento di origine inorganica, minerale e sintetica.
La composizione che è un antimoniato basico di piombo.
Il colore semi-opaco, dall’eccellente potere coprente, leggermente gessoso, fornisce una qualità simile al pastello nelle miscele. Puo essere di varie tonalità delicate e luminose ottime per la preparazione delle carnagioni chiare. Il giallo di Napoli si altera mescolandolo con blu oltremare, verde Veronese e con altri colori contenenti cromo, zinco, cadmio e ferro. Anche l'uso di spatole di ferro possono renderlo verdognolo. Il giallo di Napoli è possibile ottenerlo con il giallo di cadmio, bianco di titanio e ocra gialla. Applicato puro asciuga in 10 giorni.

Prossimo colore

Vincenzo Iacobelli artista pittore
137infiniti Bottega d'arte pittorica
Pittura arte
Utilità


Corso di pittura ad olio: colore giallo di Napoli.

NewsLetter

L'artista Vincenzo Iacobelli ringrazia tutti per il tempo dedicatogli ed invita a lasciare un piccolo messaggio della vostra gradevole visita.